feed RSS
Segui buonaidea.it su YouTube Segui buonaidea.it su Twitter Segui buonaidea.it su FriendFeed Segui buonaidea.it su Facebook
| | Contattaci | Stampante | Feed RSS | Condividi questo sito nel web
Quando io ero piccolo nasce su facebook grazie ad una felice intuizione di Alberto Giarrizzo, condividere con altri i ricordi dell’infanzia...

ilmiolibro.it

Giovanni Maria Bosis


letto 10407 volte

Annie Leonard torna sull’argomento dell’impatto delle aziende sull’ambiente. Questa volta ci spiega quali sono i rischi dell’ultima trovata delle multinazionali per continuare ad inquinare facendo credere il contrario.

Annie Leonard

Annie Leonard


letto 11817 volte

» tutti i film «

visite:
1.361.028

pagine lette:
3.232.185


iscritti ai feed rss
idee

notizie

visitatori in questo momento
Ricevi i contenuti di buonaidea.it

feed RSS

Newsletter:

delivered by FeedBurner

gli onesti... i nuovi eroi!

Video: [02:07]


visto 12265 volte

Prendere il sole

audio divertente


ascoltato 24358 volte

» tutti audio «
I gatti romani

barzelletta


letta 15533 volte

Fare il pane in casa

Translate this page:
del 20/08/2007 | da redazione | idea letta 39425 volte
Foto dell'Idea

Fare il pane in casa non è difficile, ma dobbiamo prepararci a superare eventuali fallimenti che eviteremo con un po' d'esperienza. In genere occorrono alcuni tentativi prima di arrivare a fare del buon pane. Ma scoprirete che fare il pane è gustoso, divertente e, perchè no, anche fonte di risparmio.

Ecco due ricette semplici per farsi il pane in casa:

 

Pane integrale:

  • 1.100 grammi di farina integrale
  • 28 grammi di sale
  • 14 grammi di lievito secco
  • 2 cucchiaini da tè di zucchero di canna
  • 0,7 litri di acqua


Mettete farina ed acqua in una ciotola, il lievito in una scodella, aggiungendovi lo zucchero ed un po' di acqua calda, lasciando lievitare in un posto caldo fino a quando non sia gonfiato e fermentato; a questo punto si potrà aggiungere alla farina con il resto dell'acqua. Cominciate ad impastare finché tutto non diventerà morbido. Poi mettete l'impasto in un recipiente al caldo lasciandolo riposare fino a che non sarà diventato il doppio del suo volume.
Ora impastatelo di nuovo per un po' e cominciate a preparare delle piccole pagnotte di forma tonda. Mettetele in forno, in teglie unte e infarinate. Se avete usato grano duro fate lievitare ancora 20 minuti circa, se invece avete usato grano tenero lasciate a risposo per altri 5 minuti. Poi fate cuocere in forno a 230° per circa mezz'ora, usando l'accortezza di tenere nel forno, durante la cottura, una ciotolina d'acqua, che permetterà al pane di cuocere più morbido senza seccare troppo.


Pane di segale:

  • 1.600 grammi di farina di segale
  • 28 grammi di lievito fresco (la metà se è secco)
  • 1 cucchiaio da tavola di zucchero
  • 2 cucchiaini da tè di sale
  • 1 cucchiaio da tavola di burro fuso
  • 0,8 litri di acqua calda


Mescolate la farina, lo zucchero ed il sale.
Mettete il lievito e il burro nell'acqua ed aggiungetelo mescolando nella farina.
Dopo aver impastato, coprite la pagnotta e tenetela al caldo per circa 8 ore.
Fare poi tante piccole pagnotte lasciandole crescere fino a raddopiare il loro volume. Si possono mettere ora in forno a 180° C. per circa un'ora e mezzo, usando l'accortezza di tenere nel forno, durante la cottura, una ciotolina d'acqua, che permetterà al pane di cuocere più morbido senza seccare troppo. Otterrete un pane nero molto saporito.

 

Buon appetito!

Tags: casa cucina fai-da-te alimentazione suggerimenti risparmio

"Ti è piaciuto questo articolo? Se vuoi, puoi ricevere gratuitamente sul tuo PC i nostri contenuti, attraverso la pagina dei feed di buonaidea.it"

Idee interessanti per te

Translate this page: 

RICERCA NEL SITO:

NOTA:
Inserisci nella casella le parole chiave e premi "Cerca".


X
Invia e-mail