feed RSS
Segui buonaidea.it su YouTube Segui buonaidea.it su Twitter Segui buonaidea.it su FriendFeed Segui buonaidea.it su Facebook
| | Contattaci | Stampante | Feed RSS | Condividi questo sito nel web
Quando io ero piccolo nasce su facebook grazie ad una felice intuizione di Alberto Giarrizzo, condividere con altri i ricordi dell’infanzia...

ilmiolibro.it

Giovanni Maria Bosis


letto 11135 volte

Annie Leonard torna sull’argomento dell’impatto delle aziende sull’ambiente. Questa volta ci spiega quali sono i rischi dell’ultima trovata delle multinazionali per continuare ad inquinare facendo credere il contrario.

Annie Leonard

Annie Leonard


letto 12401 volte

» tutti i film «

visite:
1.361.028

pagine lette:
3.232.185


iscritti ai feed rss
idee

notizie

visitatori in questo momento
Ricevi i contenuti di buonaidea.it

feed RSS

Newsletter:

delivered by FeedBurner

gli onesti... i nuovi eroi!

Video: [02:07]


visto 13096 volte

Prendere il sole

audio divertente


ascoltato 25250 volte

» tutti audio «
I gatti romani

barzelletta


letta 16701 volte

Il giardino dei giochi dimenticati. Manuale dei giochi in via di estinzione

Translate this page:
Niccolò Barbiero, Giorgio F. Reali | Salani | 207 | Euro 12,00 | Letta 2032 volte
Copertina del libro

"Giocare non è solo giocare: è cercare (quello che serve per realizzare un'idea), è immaginare (qualcosa che nessuno ha fatto), è costruire (un oggetto che sarà per noi indimenticabile)". Giorgio Reali, Peter Pan del terzo millennio, ha una valigia piena di tappi di bottiglia, elastici di varie misure, biglie di vetro, sassi, monete, conchiglie, corde, per giocare a tollini, cacciabiglie, lippa, catapulta, schioppetto, pulci. Sono i giochi che i padri e i nonni facevano per strada e nei cortili: giochi contadini, giochi rari, giochi storici, giochi dimenticati.

In questo manuale i due autori restituiscono a genitori smemorati e a bambini curiosi i giochi di una volta, e soprattutto insegnano loro a costruirli e a giocare, grazie alle divertenti e dettagliate illustrazioni di Niccolò Barbiero e a precise indicazioni - dai materiali e dagli spazi necessari alle regole per il loro svolgimento - proponendo anche suggerimenti per le penitenze. Due le caratteristiche più importanti: i costi bassissimi o nulli (a volte bastano un tavolo e dei tappi di bottiglia, oppure semplicemente un gruppo di bambini) e la forte componente creativa.

La fantasia, materia prima di ogni gioco e risorsa potenzialmente infinita di ogni bambino, e l'aiuto dei genitori nella realizzazione pratica, basteranno a soddisfare una delle esigenze primarie dell'uomo: il divertimento.

 

Idee interessanti per te

Translate this page: 

RICERCA NEL SITO:

NOTA:
Inserisci nella casella le parole chiave e premi "Cerca".


X
Invia e-mail