feed RSS
Segui buonaidea.it su YouTube Segui buonaidea.it su Twitter Segui buonaidea.it su FriendFeed Segui buonaidea.it su Facebook
| | Contattaci | Stampante | Feed RSS | Condividi questo sito nel web
Quando io ero piccolo nasce su facebook grazie ad una felice intuizione di Alberto Giarrizzo, condividere con altri i ricordi dell’infanzia...

ilmiolibro.it

Giovanni Maria Bosis


letto 10186 volte

Annie Leonard torna sull’argomento dell’impatto delle aziende sull’ambiente. Questa volta ci spiega quali sono i rischi dell’ultima trovata delle multinazionali per continuare ad inquinare facendo credere il contrario.

Annie Leonard

Annie Leonard


letto 11629 volte

» tutti i film «

visite:
1.361.028

pagine lette:
3.232.185


iscritti ai feed rss
idee

notizie

visitatori in questo momento
Ricevi i contenuti di buonaidea.it

feed RSS

Newsletter:

delivered by FeedBurner

gli onesti... i nuovi eroi!

Video: [02:07]


visto 11977 volte

Prendere il sole

audio divertente


ascoltato 24058 volte

» tutti audio «
I gatti romani

barzelletta


letta 15160 volte

Come provarlo? La scienza indaga sui diritti umani

Translate this page:
Giovanni Sabato | Laterza | 208 | Euro 10,00 | Letta 4410 volte
Copertina del libro

Nel variegato mondo che opera per il riconoscimento dei diritti umani, accanto a operatori umanitari, giuristi, politici e istituzioni ci sono anche gli scienziati.

Di fronte a gravi abusi, che siano gli orrori di un conflitto decennale o la tortura di un singolo prigioniero, è essenziale ricostruire con la massima esattezza possibile quanto è accaduto: per recuperare una memoria storica condivisa in una commissione di verità, per perseguire i responsabili in un tribunale, per riconoscere la dovuta riparazione alle vittime, o permettere ai familiari di conoscere la verità sulla loro sorte.

In tutti questi ambiti, per accertare i fatti in modo tale che non possano essere negati, la scienza ha ruoli importanti da giocare. Il libro esamina il lavoro di antropologi e genetisti che hanno aiutato, ad esempio, le madri dei desaparecidos argentini a conoscere la verità sul destino dei figli; illustra il contributo di medici e psicologi al movimento internazionale contro la tortura, che ha elaborato così gli strumenti per riconoscere le vittime e per aiutarle.

Caso per caso si considera come si arriva a chiarire l’accaduto; come si confrontano queste verità con lo scetticismo nelle sue diverse forme (dalla negazione esplicita dei persecutori all’incredulità, alla difficoltà delle stesse vittime di accettare verità dolorose); e quanto questi studi abbiano inciso in concreto nelle decisioni politiche, nelle sentenze dei tribunali e nella vita degli interessati.

 

Idee interessanti per te

Translate this page: 

RICERCA NEL SITO:

NOTA:
Inserisci nella casella le parole chiave e premi "Cerca".


X
Invia e-mail