feed RSS
Segui buonaidea.it su YouTube Segui buonaidea.it su Twitter Segui buonaidea.it su FriendFeed Segui buonaidea.it su Facebook
| | Contattaci | Stampante | Feed RSS | Condividi questo sito nel web
Quando io ero piccolo nasce su facebook grazie ad una felice intuizione di Alberto Giarrizzo, condividere con altri i ricordi dell’infanzia...

ilmiolibro.it

Giovanni Maria Bosis


letto 10186 volte

Annie Leonard torna sull’argomento dell’impatto delle aziende sull’ambiente. Questa volta ci spiega quali sono i rischi dell’ultima trovata delle multinazionali per continuare ad inquinare facendo credere il contrario.

Annie Leonard

Annie Leonard


letto 11629 volte

» tutti i film «

visite:
1.361.028

pagine lette:
3.232.185


iscritti ai feed rss
idee

notizie

visitatori in questo momento
Ricevi i contenuti di buonaidea.it

feed RSS

Newsletter:

delivered by FeedBurner

gli onesti... i nuovi eroi!

Video: [02:07]


visto 11977 volte

Prendere il sole

audio divertente


ascoltato 24058 volte

» tutti audio «
I gatti romani

barzelletta


letta 15160 volte

Vivere Senza Petrolio

Translate this page:
Vari | Macrovideo | 53 minuti | 2009 | Letta 3338 volte
Poster del film

Vivere Senza Petrolio è un film che racconta la straordinaria forza e tenacia del popolo che per primo si è trovato a sperimentare la mancanza della "risorsa petrolio" in tutte le sue forme: l'enorme crisi energetica a Cuba nel 1990 avrebbe potuto comportare una grave carestia alimentare e pesanti difficoltà sociali, e invece affrontata con creatività ha portato alla scoperta di un nuovo stile di vita.

Grazie alla cooperazione, il risparmio, il riuso e la conservazione, lo spirito di comunità, Cuba ha ridotto al minimo i consumi energetici, rinunciando anche ad alcune comodità e sprechi tipici del nostro tempo.

Vivere Senza Petrolio fornisce un esempio concreto di come sia possibile ridurre il consumo e l’utilizzo energetico tornando a un ritmo di vita e di lavoro nel rispetto dei cicli naturali e descrivendo il cambiamento da un’agricoltura e un’industria intensive con largo uso di prodotti petroliferi, per arrivare alla crescita e alla creazione di fattorie biologiche più piccole, giardini urbani e fabbriche a minor impatto energetico.

Un documentario importante da vedere perché descrive la storia di un successo popolare e che ha condotto alla conquista di un più alto grado di civiltà, la storia reale di un popolo che ha accettato e vinto una sfida enorme.

La chiave è l’insieme delle tre C: Comunità, conservazione e cooperazione. Come spiega uno degli intervistati: “Bisogna lavorare con il pianeta non contro!”

Per milioni di anni la vita sulla terra si è evoluta insieme ai processi chimici, fisici e biologici dell’ambiente. L’avvento dell’Età dei Combustibili Fossili Liquidi, ha dato all’umanità l’abilità di saltare e forzare molti di questi processi con gravi conseguenze per l’ambiente del pianeta. In questi giorni di avvertimento dell’Età del Petrolio, è tempo per l’umanità di imparare nuovamente le lezioni delle ultime migliaia di anni di civilizzazione: la vita, umana, animale e vegetale, sul pianeta terra può guarire e mantenere la propria sostenibilità solo se riscopriamo come lavorare CON e non contro l’ambiente del pianeta, che sia animato o meno.

Ci sono molte lezioni per gli Stati Uniti e il resto della Terra da imparare, adattare e mettere in atto l’esperienza vincente di Cuba per la ricerca di modi attuabili per continuare a occupare il pianeta in modo sostenibile.

Questo documentario unico nel suo genere ti mostra l’esempio di un popolo che ce l’ha fatta!

Gli Autori

Faith Morgan, Pat Murphy e Megan Quinn Bachmann fanno parte dell’Arthur Morgan Institute for Community Solutions, un’organizzazione non-profit fondata nel 1940, che promuove il vivere in piccole comunità, condividendo valori quali la cooperazione, la sostenibilità e l’utilizzo di energie alternative.



 

 

Idee interessanti per te

Translate this page: 

RICERCA NEL SITO:

NOTA:
Inserisci nella casella le parole chiave e premi "Cerca".


X
Invia e-mail