feed RSS
Segui buonaidea.it su YouTube Segui buonaidea.it su Twitter Segui buonaidea.it su FriendFeed Segui buonaidea.it su Facebook
| | Contattaci | Stampante | Feed RSS | Condividi questo sito nel web
Quando io ero piccolo nasce su facebook grazie ad una felice intuizione di Alberto Giarrizzo, condividere con altri i ricordi dell’infanzia...

ilmiolibro.it

Giovanni Maria Bosis


letto 11933 volte

Annie Leonard torna sull’argomento dell’impatto delle aziende sull’ambiente. Questa volta ci spiega quali sono i rischi dell’ultima trovata delle multinazionali per continuare ad inquinare facendo credere il contrario.

Annie Leonard

Annie Leonard


letto 12961 volte

» tutti i film «

visite:
1.361.028

pagine lette:
3.232.185


iscritti ai feed rss
idee

notizie

visitatori in questo momento
Ricevi i contenuti di buonaidea.it

feed RSS

Newsletter:

delivered by FeedBurner

gli onesti... i nuovi eroi!

Video: [02:07]


visto 13813 volte

Prendere il sole

audio divertente


ascoltato 26150 volte

» tutti audio «
I gatti romani

barzelletta


letta 17911 volte

Arriva il cavo superconduttore: più potenza energetica, meno CO2

Translate this page:
Spagna il 27-12-2007 | da redazione | Letta 1864 volte
Foto della notizia

Moltiplicare per cinque la potenza della rete elettrica attuale e diminuire di circa 500mila tonnellate l'anno le emissioni di CO2 che si producono nel generare elettricità: non è un'utopia ma una realtà saldamente acquisita della ricerca scientifico-tecnologica.

I protagonisti sono il Consiglio superiore della Ricerca scientifica spagnolo (Csic) e l'Università autonoma di Barcellona, che hanno presentato nei giorni scorsi il prototipo di un rivoluzionario cavo superconduttore.

Il principio che presiede alla scoperta è quello della superconduttività. In breve, i ricercatori spagnoli sono riusciti a far passare l'energia da un materiale a un altro evitando la dispersione che si verifica con gli attuali cavi di trasmissione di energia elettrica. Tale dispersione è dovuta al surriscaldamento del conduttore, che fa "volatilizzare" una gran quantità di energia elettrica nel suo percorso verso l'utenza domestica.

Il nuovo cavo invece utilizza un innovativo liquido ignifugo, che evita tale dispersione.

A conti fatti, il risparmio sarà notevole: attorno al 10-15% di energia. Come ha spiegato il direttore del progetto, Xavier Obradors, "si tratta dell'opera più importante mai realizzata in Spagna per sopperire alla perdita di energia elettrica che si verifica nella sua conduzione".

(buonaidea)

"Ti è piaciuto questo articolo? Se vuoi, puoi ricevere gratuitamente sul tuo PC i nostri contenuti, attraverso la pagina dei feed di buonaidea.it"

Idee interessanti per te

Translate this page: 

RICERCA NEL SITO:

NOTA:
Inserisci nella casella le parole chiave e premi "Cerca".


X
Invia e-mail