feed RSS
Segui buonaidea.it su YouTube Segui buonaidea.it su Twitter Segui buonaidea.it su FriendFeed Segui buonaidea.it su Facebook
| | Contattaci | Stampante | Feed RSS | Condividi questo sito nel web
Quando io ero piccolo nasce su facebook grazie ad una felice intuizione di Alberto Giarrizzo, condividere con altri i ricordi dell’infanzia...

ilmiolibro.it

Giovanni Maria Bosis


letto 10716 volte

Annie Leonard torna sull’argomento dell’impatto delle aziende sull’ambiente. Questa volta ci spiega quali sono i rischi dell’ultima trovata delle multinazionali per continuare ad inquinare facendo credere il contrario.

Annie Leonard

Annie Leonard


letto 12046 volte

» tutti i film «

visite:
1.361.028

pagine lette:
3.232.185


iscritti ai feed rss
idee

notizie

visitatori in questo momento
Ricevi i contenuti di buonaidea.it

feed RSS

Newsletter:

delivered by FeedBurner

gli onesti... i nuovi eroi!

Video: [02:07]


visto 12579 volte

Prendere il sole

audio divertente


ascoltato 24718 volte

» tutti audio «
I gatti romani

barzelletta


letta 16017 volte

Scottature: rimedio naturale per lenire il bruciore e i danni della pelle

Translate this page:
del 19/09/2009 | da Matteo Parrocchia | idea letta 13129 volte
Foto dell'Idea

L'eccessiva esposizione al sole, si sa, può provocare dolorose scottature; ma anche quando le spiagge sono solo un ricordo può capitare di rimanere vittima di piccoli incidenti domestici: forno, ferro da stiro e fornelli sono i principali imputati.

 

Il primo consiglio è sempre quello di rinfrescare la parte lesa con dell'acqua fredda e solo in seguito utilizzare prodotti appositi. Se non avete a disposizione una pomata adatta, o preferite un rimedio naturale e casalingo (n.b. per incidenti seri è sempre buona norma rivolgersi al proprio medico), potete grattugiare una patata cruda e sbucciata da applicare poi sulla scottatura per almeno 15-20 minuti.

 

L'effetto freschezza immediata è assicurato!


Patate utili contro le scottature

 

Man mano che la polpa si asciuga, sostituitela con dell'altra appena grattugiata. Più l'intervento è tempestivo, più si riducono il dolore e il fastidioso sollevamento della pelle, le cosiddette "vesciche". Bisogna però avere l'accortezza di proseguire la cura applicando il sistema più volte al giorno fino alla completa guarigione.

 

Ho ereditato questa "terapia" dai nonni, e l'ho utilizzata in innumerevoli casi: il successo è garantito!

 

Tags: casa emergenza salute fai-da-te

"Ti è piaciuto questo articolo? Se vuoi, puoi ricevere gratuitamente sul tuo PC i nostri contenuti, attraverso la pagina dei feed di buonaidea.it"

Idee interessanti per te

Translate this page: 

RICERCA NEL SITO:

NOTA:
Inserisci nella casella le parole chiave e premi "Cerca".


X
Invia e-mail