feed RSS
Segui buonaidea.it su YouTube Segui buonaidea.it su Twitter Segui buonaidea.it su FriendFeed Segui buonaidea.it su Facebook
| | Contattaci | Stampante | Feed RSS | Condividi questo sito nel web
Quando io ero piccolo nasce su facebook grazie ad una felice intuizione di Alberto Giarrizzo, condividere con altri i ricordi dell’infanzia...

ilmiolibro.it

Giovanni Maria Bosis


letto 10460 volte

Annie Leonard torna sull’argomento dell’impatto delle aziende sull’ambiente. Questa volta ci spiega quali sono i rischi dell’ultima trovata delle multinazionali per continuare ad inquinare facendo credere il contrario.

Annie Leonard

Annie Leonard


letto 11858 volte

» tutti i film «

visite:
1.361.028

pagine lette:
3.232.185


iscritti ai feed rss
idee

notizie

visitatori in questo momento
Ricevi i contenuti di buonaidea.it

feed RSS

Newsletter:

delivered by FeedBurner

gli onesti... i nuovi eroi!

Video: [02:07]


visto 12327 volte

Prendere il sole

audio divertente


ascoltato 24424 volte

» tutti audio «
I gatti romani

barzelletta


letta 15619 volte

Blogger: manuale gratuito per districarsi fra denunce, querele e copyright su Internet

Translate this page:
del 12/05/2008 | da redazione | idea letta 7193 volte
Foto dell'Idea

“Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione”.

 

Così cita l’art.21, comma 1, della Costituzione della Repubblica Italiana. Ma tra dire e il fare c’è, spesso e purtroppo, il mare. Per fortuna che a navigarci in queste acque c’è anche Daniele Minotti, avvocato con la passione della rete che ha deciso di regalare ai blogger italiani questo prezioso strumento per districarsi fra denunce, querele e violazione di copyright su Internet. La Simplicissimus Book Farm è orgogliosa di metterlo a disposizione di tutti pubblicandolo gratuitamente (se hai problemi a scaricarlo puoi farlo da questo indirizzo alternativo).

 

Di seguito la prefazione:

 

“Superata la fase del blog ridotto a diario intimistico iper-adolescenziale, il blog assume sempre più spesso un ruolo centrale sul mercato dell'informazione, armato com'è di una forza dirompente e invincibile: la forza dell'informazione indipendente e gratuita, offerta in rete per il puro piacere di offrirla. Almeno questo è ciò che a me piace – e pare giusto – chiamare blog. Certo non i magazine finanziati da copiosa pubblicità a volte travestiti da blog. Parliamo dunque del blogger che per pura passione, per puro amore di ciò che gli interessa – si tratti di vino, di filosofia o di viti e bulloni non importa – usa la rete come luogo per lo scambio dell'informazione, dalla rete ricevendo e alla rete regalando, in una economia del gratis che diviene (grazie alla centralità dell'informazione, in qualsiasi mestiere) sempre più influente. Non è un caso che al blogger capiti ormai dunque, con una certa frequenza, di doversi misurare con l'establishment dell'informazione di massa: giornalisti “veri”, editori “tradizionali”, ma anche aziende, professionisti, produttori, venditori, consulenti... insomma, col mondo dell'economia, del tutto a disagio e impreparato a fare i conti con una realtà sconosciuta, nei cui confronti si pone con paura, e dunque aggressivamente, minacciando querele e azioni legali ai danni del blogger, tentando di intimorirlo. Reclamare una totale e indifferenziata libertà di dire qualsiasi cosa è sbagliato: neanche il blogger, nel momento in cui diviene parte di una conversazione, può sottrarsi ai doveri di rispetto della libertà e dell'onorabilità altrui. Si pone dunque il problema del diritto, di un diritto che sappia ricomprendere le figure di uno scambio e di una dinamica relazionale nuova, ma comunque riconducibile al più ampioambito della civiltà delle relazioni umane. Da questo punto di vista “Il Minottino” potrà svolgere un ruolo preziosissimo: quello di offrire a ogni blogger uno strumento, tanto agile quanto rigoroso, per meglio conoscere i suoi diritti e i suoi doveri, le sue libertà e i limiti cui deve saperla sottoporre. La miglior difesa contro il sopruso consiste, da sempre, nella conoscenza: saperne di più, o almeno quanto colui che cerca di intimorirci è la nostra arma migliore.”

 

L'autore incoraggia consigli, correzioni, opinioni e chi più ne ha più ne metta. ”il Minottino”, pur oggetto non wiki, dice: "deve crescere".

Tags: computer internet strumenti

"Ti è piaciuto questo articolo? Se vuoi, puoi ricevere gratuitamente sul tuo PC i nostri contenuti, attraverso la pagina dei feed di buonaidea.it"

Idee interessanti per te

Translate this page: 

RICERCA NEL SITO:

NOTA:
Inserisci nella casella le parole chiave e premi "Cerca".


X
Invia e-mail