feed RSS
Segui buonaidea.it su YouTube Segui buonaidea.it su Twitter Segui buonaidea.it su FriendFeed Segui buonaidea.it su Facebook
| | Contattaci | Stampante | Feed RSS | Condividi questo sito nel web
Quando io ero piccolo nasce su facebook grazie ad una felice intuizione di Alberto Giarrizzo, condividere con altri i ricordi dell’infanzia...

ilmiolibro.it

Giovanni Maria Bosis


letto 10658 volte

Annie Leonard torna sull’argomento dell’impatto delle aziende sull’ambiente. Questa volta ci spiega quali sono i rischi dell’ultima trovata delle multinazionali per continuare ad inquinare facendo credere il contrario.

Annie Leonard

Annie Leonard


letto 12005 volte

» tutti i film «

visite:
1.361.028

pagine lette:
3.232.185


iscritti ai feed rss
idee

notizie

visitatori in questo momento
Ricevi i contenuti di buonaidea.it

feed RSS

Newsletter:

delivered by FeedBurner

gli onesti... i nuovi eroi!

Video: [02:07]


visto 12526 volte

Prendere il sole

audio divertente


ascoltato 24649 volte

» tutti audio «
I gatti romani

barzelletta


letta 15937 volte

Hard Disk USB: un utile accorgimento per evitare di scollegare involontariamente il cavo e rischiare di perdere dati importanti

Translate this page:
del 12/08/2011 | da redazione | idea letta 5262 volte
Foto dell'Idea

Per chi non lo sapesse, ricordiamo che scollegare in modo scorretto, senza cioè aver eseguito la procedura di rimozione sicura dell’hardware, un dispositivo di archiviazione dati collegato alla porta USB, può portare alla perdita dei file in esso contenuti se non addirittura alla rottura del dispositivo a causa della perdita improvvisa di elettricità.

 

Hard Disk USB: un utile accorgimento per evitare di scollegare involontariamente il cavo ed evitare di perdere dati importanti

 

Per questo motivo abbiamo escogitato un semplice espediente fai-da-te che permette, utilizzando un comune elastico, di mantenere ben saldo il cavo di collegamento ad un Hard Disk USB.

 

Dettaglio della porta e del connettore USB 3.0

 

Nella foto è visibile in dettaglio la porta USB e il relativo cavo di collegamento. Si tratta della nuova versione USB 3.0 che, grazie alla maggiore velocità di trasferimento dati, sta diventando lo standard nel settore. L’unico difetto che abbiamo riscontrato in questa nuova tipologia di interfaccia è appunto la debole connessione che intercorre fra la porta ed il cavo.

 

Avvolgere l'elastico intorno alla presa del cavo USB 3.0

 

Per cominciare basta, come si vede nella foto, avvolgere l’elastico intorno alla presa del cavo che andrà inserita nell’Hard Disk.

 

FRONTE

Ecco come si presenta l'elastico correttamente posizionato

 

RETRO

Ecco come si presenta l'elastico correttamente posizionato

 

Dopo aver inserito il cavo si provvederà a sistemare l’elastico intorno agli angoli opposti, proprio come nelle foto.

 

In questo modo, anche nel caso in cui si strattoni il cavo involontariamente, la presa sarà abbastanza forte da evitare la disconnessione e gli eventuali danni che ne potrebbero conseguire.

 

 

ESTRARRE UNA CHIAVETTA USB SENZA LA PROCEDURA DI RIMOZIONE SICURA DELL’HARDWARE

 

Ad inizio articolo avevamo segnalato la necessità di scollegare il dispositivo USB solo dopo aver effettuato la procedura di rimozione sicura dell’hardware, procedura che alla lunga può risultare noiosa. Per fortuna è possibile evitarla... ecco la procedura da seguire:

 

  • La prima cosa da fare è andare sul menu del “PANNELLO DI CONTROLLO”;
  • Individuare la voce “GESTIONE PERIFERICHE” o “GESTIONE DISPOSITIVI” ed effettuare un doppio click;
  • Scorrere le voci presenti nella pagina e scegliere cliccandoci la dicitura “UNITA' DISCO”.
  • Inserire il dispositivo USB;
  • Appena inserito, comparirà la voce che lo riguarda. Sempre con il tasto destro clicchiamo questa voce e selezioniamo “PROPRIETA'”. Spunterà una nuova pagina dove selezioneremo la voce “CRITERI”, spuntiamo la prima voce "OTTIMIZZA PER LA RIMOZIONE RAPIDA" e premiamo il tasto “OK”.

 

Da ora in poi sarà possibile rimuovere in qualsiasi momento il dispositivo USB senza dover effettuare la procedura della rimozione sicura dell'hardware. Ricordate comunque che questa operazione, va  eseguita su ogni PC su cui si intende collegare il dispositivo e su ciascuna periferica USB a cui si vuole disabilitare la cache in scrittura, ma una volta impostato, non avrete più necessità di scollegare l’hardware in modalità sicura.

Tags: computer fai-da-te

"Ti è piaciuto questo articolo? Se vuoi, puoi ricevere gratuitamente sul tuo PC i nostri contenuti, attraverso la pagina dei feed di buonaidea.it"

Idee interessanti per te

Translate this page: 

RICERCA NEL SITO:

NOTA:
Inserisci nella casella le parole chiave e premi "Cerca".


X
Invia e-mail