feed RSS
Segui buonaidea.it su YouTube Segui buonaidea.it su Twitter Segui buonaidea.it su FriendFeed Segui buonaidea.it su Facebook
| | Contattaci | Stampante | Feed RSS | Condividi questo sito nel web
Quando io ero piccolo nasce su facebook grazie ad una felice intuizione di Alberto Giarrizzo, condividere con altri i ricordi dell’infanzia...

ilmiolibro.it

Giovanni Maria Bosis


letto 10701 volte

Annie Leonard torna sull’argomento dell’impatto delle aziende sull’ambiente. Questa volta ci spiega quali sono i rischi dell’ultima trovata delle multinazionali per continuare ad inquinare facendo credere il contrario.

Annie Leonard

Annie Leonard


letto 12039 volte

» tutti i film «

visite:
1.361.028

pagine lette:
3.232.185


iscritti ai feed rss
idee

notizie

visitatori in questo momento
Ricevi i contenuti di buonaidea.it

feed RSS

Newsletter:

delivered by FeedBurner

gli onesti... i nuovi eroi!

Video: [02:07]


visto 12567 volte

Prendere il sole

audio divertente


ascoltato 24704 volte

» tutti audio «
I gatti romani

barzelletta


letta 15997 volte

Stop alla pubblicità in cassetta

Translate this page:
del 17/08/2007 | da redazione | idea letta 30701 volte
Foto dell'Idea

Sei sommerso da depliant e volantini pubblicitari?, oltre ad essere di impaccio, tutta questa carta aumenta il numero di alberi abbattuti nel mondo.

Se ti vuoi opporre e non vuoi più riceverli scrivi ad A.N.V.E.D. (Associazione Nazionale Vendita per Corrispondenza a Distanza), via Melchiorre Gioia 70, 20125 Milano - tel 02/67100567 - fax 02/67492668 www.anved.it.

Chiedi di eliminare il tuo nominativo dalle liste che le ditte possiedono, saranno loro a contattarle per te.

In alternativa, puoi segnalare, direttamente a chi ti invia il materiale pubblicitario, che non gradisci più riceverlo.

Sul blog di Beppe Grillo è stato pubblicato un post in cui si spiega che per risolvere il problema della pubblicità invasiva è sufficiente mettere un adesivo/messaggio sulla buca delle lettere che esprima la nostra volontà di non ricevere pubblicità generica non richiesta.

A quel punto se i centri commerciali continuano ad assillarci, vanno in infrazione e sono addirittura passibili di richiesta di danno esistenziale (danno morale soggettivo e danno biologico).

Le aziende scocciatrici sono avvisate!

Tags: casa posta consumatori

"Ti è piaciuto questo articolo? Se vuoi, puoi ricevere gratuitamente sul tuo PC i nostri contenuti, attraverso la pagina dei feed di buonaidea.it"

Idee interessanti per te

Translate this page: 

RICERCA NEL SITO:

NOTA:
Inserisci nella casella le parole chiave e premi "Cerca".


X
Invia e-mail