feed RSS
Segui buonaidea.it su YouTube Segui buonaidea.it su Twitter Segui buonaidea.it su FriendFeed Segui buonaidea.it su Facebook
| | Contattaci | Stampante | Feed RSS | Condividi questo sito nel web
Quando io ero piccolo nasce su facebook grazie ad una felice intuizione di Alberto Giarrizzo, condividere con altri i ricordi dell’infanzia...

ilmiolibro.it

Giovanni Maria Bosis


letto 10598 volte

Annie Leonard torna sull’argomento dell’impatto delle aziende sull’ambiente. Questa volta ci spiega quali sono i rischi dell’ultima trovata delle multinazionali per continuare ad inquinare facendo credere il contrario.

Annie Leonard

Annie Leonard


letto 11954 volte

» tutti i film «

visite:
1.361.028

pagine lette:
3.232.185


iscritti ai feed rss
idee

notizie

visitatori in questo momento
Ricevi i contenuti di buonaidea.it

feed RSS

Newsletter:

delivered by FeedBurner

gli onesti... i nuovi eroi!

Video: [02:07]


visto 12460 volte

Prendere il sole

audio divertente


ascoltato 24582 volte

» tutti audio «
I gatti romani

barzelletta


letta 15826 volte

Sottocosto: scoprire le vere offerte ed evitare le fregature

Translate this page:
del 02/11/2008 | da redazione | idea letta 4607 volte
Foto dell'Idea

Spesso nei grandi magazzini e centri commerciali vengono esposti prodotti con i seguenti slogan a caratteri cubitali: "Offerta promozionale", "Sotto prezzo", "Megaofferta", "Prezzo affare". Mentre per questi termini l'unico limite è la fantasia, c'è una parola che non può essere usata a sproposito, ma che è regolamentata con un decreto: "Sottocosto".

 

Per vendita sottocosto si intende, secondo il Decreto del Presidente della Repubblica 6 aprile 2001, n.218, "...la vendita al pubblico di uno o più prodotti effettuati ad un prezzo inferiore a quello risultante dalle fatture di acquisto maggiorato dell'imposta del valore aggiunto e di ogni altra imposta o tassa connessa alla natura del prodotto e diminuito degli eventuali sconti o contribuzioni riconducibili al prodotto medesimo purché documentati...".

 

In altre parole quello che si acquista è effettivamente venduto ad un prezzo minore rispetto a quanto lo ha comprato il venditore. Per questo se un prodotto ha la dicitura "Sottocosto", prima di pagarlo, è necessario controllare se tra le didascalie scritte in piccolo è presente il seguente testo: "Vendita sottocosto effettuata ai sensi del D.P.R. 218 del 6 aprile 2001".

 

Se non c'è, meglio non fidarsi e cercare un altro punto vendita più onesto.

 

Tags: casa acquisti consumatori

"Ti è piaciuto questo articolo? Se vuoi, puoi ricevere gratuitamente sul tuo PC i nostri contenuti, attraverso la pagina dei feed di buonaidea.it"

Idee interessanti per te

Translate this page: 

RICERCA NEL SITO:

NOTA:
Inserisci nella casella le parole chiave e premi "Cerca".


X
Invia e-mail