feed RSS
Segui buonaidea.it su YouTube Segui buonaidea.it su Twitter Segui buonaidea.it su FriendFeed Segui buonaidea.it su Facebook
| | Contattaci | Stampante | Feed RSS | Condividi questo sito nel web
Quando io ero piccolo nasce su facebook grazie ad una felice intuizione di Alberto Giarrizzo, condividere con altri i ricordi dell’infanzia...

ilmiolibro.it

Giovanni Maria Bosis


letto 11058 volte

Annie Leonard torna sull’argomento dell’impatto delle aziende sull’ambiente. Questa volta ci spiega quali sono i rischi dell’ultima trovata delle multinazionali per continuare ad inquinare facendo credere il contrario.

Annie Leonard

Annie Leonard


letto 12324 volte

» tutti i film «

visite:
1.361.028

pagine lette:
3.232.185


iscritti ai feed rss
idee

notizie

visitatori in questo momento
Ricevi i contenuti di buonaidea.it

feed RSS

Newsletter:

delivered by FeedBurner

gli onesti... i nuovi eroi!

Video: [02:07]


visto 12992 volte

Prendere il sole

audio divertente


ascoltato 25144 volte

» tutti audio «
I gatti romani

barzelletta


letta 16573 volte

Macchie ed aloni: semplici metodi per eliminarli dalle superfici

Translate this page:
del 20/12/2007 | da redazione | idea letta 7067 volte
Foto dell'Idea

Ti è capitato di scordare il ferro da stiro sulla camicia? La stufetta era troppo vicina alla tappezzeria? Come fare ad eliminare l'alone che si è formato? Facile! basta seguire questi utili consigli...

 

 

Eliminare gli aloni:

  • da ferro da stiro: montare a neve un albume con un po' di sale, spalmarlo sulla parte ingiallita, lasciarlo agire una mezz'ora, sciacquare con acqua tiepida, oppure, fare un impacco di acqua ossigenata a 20/30 volumi sulla parte ingiallita, lasciarlo una mezz'ora, sciacquare;
  • dalla tappezzeria: passare un panno asciutto cosparso di bicarbonato e strofinare delicatamente;
  • dai tessuti smacchiati: si intride con la benzina un po' di fecola di patate, si sfrega l'alone con questo impasto, si lascia seccare, quindi si spazzola;
  • dai pavimenti: passare un panno di lana con della paraffina;
  • dal legno: strofinare il gheriglio oleoso di una noce, oppure un po' di vaselina o di dentifricio.

 

Se l'alone è dovuto all'acqua:

  • su cuoio da arredamento: lucidare con una pelle di montone;
  • su lana e seta: far evaporare la macchia stirando con un panno umido;
  • su legno lucidato a cera: sfregare con un turacciolo di sughero, raschiare delicatamente con carta vetrata, quindi ridare la cera;
  • su legno verniciato o laccato: asciugare con un panno;
  • su linoleum: passare segatura umida, quindi ridare la cera;
  • su montone: fare asciugare, poi passare una spugnetta ruvida per i piatti con grande delicatezza su tutto il capo;
  • su pelle: tenere il capo sopra una pentola di acqua bollente in modo che riceva il vapore, oppure inumidire il capo con un tampone imbevuto di acqua e ben strizzato;
  • su pelliccia: spazzolare interamente il capo con una spazzola umida;
  • su scarpe colorate: qualche goccia di limone, far asciugare, qualche goccia di latte, far asciugare, quindi lucidare;
  • su tappeti di lana: sfregare con acqua calda, poi asciugare e spazzolare;
  • su tessuti da arredamento: asciugare subito, poi sfregare con acqua e aceto (se si tratta di raso e seta) o acqua e ammoniaca (se si tratta di velluto, lino, canapa), sulle fibre sintetiche l'acqua non lascia macchia;
  • su velluto: evaporare stirando dal rovescio con un panno umido.

Tags: casa abiti

"Ti è piaciuto questo articolo? Se vuoi, puoi ricevere gratuitamente sul tuo PC i nostri contenuti, attraverso la pagina dei feed di buonaidea.it"

Idee interessanti per te

Translate this page: 

RICERCA NEL SITO:

NOTA:
Inserisci nella casella le parole chiave e premi "Cerca".


X
Invia e-mail