feed RSS
Segui buonaidea.it su YouTube Segui buonaidea.it su Twitter Segui buonaidea.it su FriendFeed Segui buonaidea.it su Facebook
| | Contattaci | Stampante | Feed RSS | Condividi questo sito nel web
Quando io ero piccolo nasce su facebook grazie ad una felice intuizione di Alberto Giarrizzo, condividere con altri i ricordi dell’infanzia...

ilmiolibro.it

Giovanni Maria Bosis


letto 9415 volte

Annie Leonard torna sull’argomento dell’impatto delle aziende sull’ambiente. Questa volta ci spiega quali sono i rischi dell’ultima trovata delle multinazionali per continuare ad inquinare facendo credere il contrario.

Annie Leonard

Annie Leonard


letto 10987 volte

» tutti i film «

visite:
1.361.028

pagine lette:
3.232.185


iscritti ai feed rss
idee

notizie

visitatori in questo momento
Ricevi i contenuti di buonaidea.it

feed RSS

Newsletter:

delivered by FeedBurner

gli onesti... i nuovi eroi!

Video: [02:07]


visto 10973 volte

Prendere il sole

audio divertente


ascoltato 23034 volte

» tutti audio «
I gatti romani

barzelletta


letta 13552 volte

Bring The Food: l`applicazione che redistribuisce il cibo in eccedenza ai bisognosi

Translate this page:
del 11/06/2012 | da redazione | idea letta 25885 volte
Foto dell'Idea

Quante volte ti sarai chiesto: "Ma invece di buttarlo il cibo in eccesso della mensa/ristorante/supermercato perché non darlo a chi ne ha più bisogno?".

 

Ci ha pensato anche il gruppo di ricerca della Fondazione Bruno Kessler di Trento nell’ambito dell’ ICT4G (Information Comunication Technology for Good). L’ICT for Good si occupa di creare e ideare soluzioni informatiche in grado di migliorare le condizioni di vita delle persone.

 

Bring The Food: l'applicazione che redistribuisce il cibo in eccedenza ai bisognosi

 

Da queste basi è natoBring the Food: un’applicazione multipiattaforma (gira sia su PC che su smartphone) e che serve a mettere in contatto chi ha il problema di eccedenze di cibo (ristoranti, supermercati, servizi di catering, ecc) e chi invece ha il problema opposto ossia quello di dar da mangiare a persone meno abbienti o senza fissa dimora, quali associazioni, ong, mense per i poveri, ecc.

 

Bring The Food: la mappa del cibo disponibile

 

Attraverso una mappa in cui chi offre il cibo ha provveduto a segnalare i punti di raccolta, potranno facilmente individuare il luogo più vicino dove andare a reperire il cibo.

 

Usare Bring The Food è facile: basta registrarsi sul sito, come donatore o come raccoglitore, e seguire le indicazioni date dall’applicazione.

 

Anche se non hai un supermercato o non fai parte di una associazione, puoi aiutare comunque anche tu chi sta peggio di te: condividi queste informazioni con la scuola di tuo figlio, con il direttore del supermercato sotto casa, con la mensa aziendale, ecc.

 

Divulga questa buonaidea!

Tags: alimentazione risparmio

"Ti è piaciuto questo articolo? Se vuoi, puoi ricevere gratuitamente sul tuo PC i nostri contenuti, attraverso la pagina dei feed di buonaidea.it"

Idee interessanti per te

Translate this page: 

RICERCA NEL SITO:

NOTA:
Inserisci nella casella le parole chiave e premi "Cerca".


X
Invia e-mail