feed RSS
Segui buonaidea.it su YouTube Segui buonaidea.it su Twitter Segui buonaidea.it su FriendFeed Segui buonaidea.it su Facebook
| | Contattaci | Stampante | Feed RSS | Condividi questo sito nel web
Quando io ero piccolo nasce su facebook grazie ad una felice intuizione di Alberto Giarrizzo, condividere con altri i ricordi dell’infanzia...

ilmiolibro.it

Giovanni Maria Bosis


letto 10263 volte

Annie Leonard torna sull’argomento dell’impatto delle aziende sull’ambiente. Questa volta ci spiega quali sono i rischi dell’ultima trovata delle multinazionali per continuare ad inquinare facendo credere il contrario.

Annie Leonard

Annie Leonard


letto 11688 volte

» tutti i film «

visite:
1.361.028

pagine lette:
3.232.185


iscritti ai feed rss
idee

notizie

visitatori in questo momento
Ricevi i contenuti di buonaidea.it

feed RSS

Newsletter:

delivered by FeedBurner

gli onesti... i nuovi eroi!

Video: [02:07]


visto 12079 volte

Prendere il sole

audio divertente


ascoltato 24158 volte

» tutti audio «
I gatti romani

barzelletta


letta 15302 volte

Asparagi: uno stratagemma gustoso per farli mangiare ai bambini

Translate this page:
del 06/02/2011 | da Biobox S.R.L. (sito) | idea letta 12240 volte
Foto dell'Idea

Con la primavera presto troveremo sui banchi dei nostri mercati gli asparagi freschi, ortaggi dalle ben note proprietà depurative: proprio perché stimolano la diuresi, non sono indicati per chi soffre di uricemia, gotta e calcoli renali, malattie urinarie in genere.  Ma per tutti gli altri sono un alimento davvero ricco e prezioso: contengono infatti molto calcio, fosforo, potassio, rutina (che serve a rinforzare le pareti dei capillari), acido folico, manganese, vitamine A, B e C.

 

Purtroppo l'asparago, a causa del suo odore molto caratteristico, è anche uno degli ortaggi meno amati dai bambini, ma Biobox vi suggerisce una ricetta facile facile per "camuffare" l'asparago in una pietanza stuzzicante e golosa:

 

Sformato di asparagi

 

CROCCHETTE O SFORMATO DI PATATE E ASPARAGI

 

INGREDIENTI (per 4 persone):

  • 1 mazzo di asparagi, ½ kg di patate;
  • 1 piccolo porro;
  • 1 uovo;
  • olio extravergine di oliva;
  • 2-3 cucchiai di parmigiano reggiano;
  • pangrattato;
  • sale;
  • olio per friggere.

 

PREPARAZIONE

Tagliare a pezzetti la parte tenera degli asparagi e il porro a rondelle sottili.
Rosolare a fuoco lento per 10 minuti, aggiungere un po' di latte e aggiustare di sale.
Lessare a parte le patate, schiacciarle con la forchetta, unirlo agli asparagi e porro, aggiungere l'uovo, il parmigiano fino ad ottenere un impasto ben sodo.

Per le crocchette: dividere l'impasto in crocchette, passarle nel pangrattato e friggere in abbondante olio.

Per lo sformato: stendere il composto con uno spessore di 2 cm, cospargere con qualche fiocchetto di burro, una spolverata di parmigiano e semi di sesamo. In forno caldo 200° per 20 min.

 

QUALCHE CONSIGLIO PER LA SCELTA E LA CONSERVAZIONE DEGLI ASPARAGI

La pianta davvero fresca è quella che presenta le punte ben chiuse; il fusto si dovrebbe spezzare facilmente una volta piegato. La cottura migliore, per conservarne al massimo le proprietà nutritive, è quella al vapore. Gli asparagi si conservano in frigorifero per 4 giorni, nel cassetto della verdura, avvolti in un panno umido. Fuori dal frigorifero, si conservano con i gambi immersi nell'acqua fredda per 24 ore. Ma anche la surgelazione è un metodo di conservazione adeguato, che non ne compromette la ricchezza e il sapore: occorre, una volta puliti, sbollentarli per 2/3 minuti e poi raffreddarli in acqua, quindi riporli negli appositi sacchetti da freezer.  

 

Tags: alimentazione bambini cucina

"Ti è piaciuto questo articolo? Se vuoi, puoi ricevere gratuitamente sul tuo PC i nostri contenuti, attraverso la pagina dei feed di buonaidea.it"

Idee interessanti per te

Translate this page: 

RICERCA NEL SITO:

NOTA:
Inserisci nella casella le parole chiave e premi "Cerca".


X
Invia e-mail